Biografia

Sono cantante, autrice, improvvisatrice di musica di ricerca che attraversa l’elettronica, l’elettroacustica, il free jazz e la performing arts. Dal  2003 comincio ad esibirmi in solo con il nome di Madame P. Uso principalmente la voce come fonte principale della mia musica, insieme a diversi strumenti elettronici. Lavoro sulla musica radicale e sperimentale, senza compromessi, la mia ricerca non è standardizzata. Cosa mi porta a fare musica oggi, è cercare di essere espressione cosciente del cosmo.

Nel 1998 di ritorno da un lungo viaggio a San Francisco, dove ho la fortuna di conoscere diversi musicisti sperimentali, inizio a suonare il basso, keyboard con il gruppo performativo femminile Allun, a cui partecipo al primo disco “Et Sise'” uscito per l’etichetta siciliana Snowdonia e Bar La Muerte. Uscita dal gruppo, ho iniziato nuove collaborazioni con Luca Pagani, Luca Sigurta’, Tommaso Rolando.

In questi anni ho lavorato con Andrea Marutti musicista e fondatore dell’etichetta milanese Aferecords. Organizzo intanto  nella mia casa art/space Lab12, diversi concerti di musica sperimentale con musicisti provenienti da tutto il mondo.

Nel maggio 2007 ho dato vita ad un duo chiamato Camusi insieme al batterista e musicista Stefano Giust, che gestisce l’etichetta Setola di Maiale. Il nostro primo album omonimo è stato pubblicato nell’aprile 2007  registrato al Lab12, Camusi è oggi un progetto che si identifica con l’atto performativo del live e non con la produzione discografica.

Nel 2008 nasce il trio di improvvisazione Gravida, una combinazione contemporanea di psichedelia e rumore: con Maryclare Brzytwa (USA) al flauto, pianoforte, voce, elettronica e laptop, IOIOI (Cristiana Fraticelli) alla chitarra elettrica, voce ed elettronica. Abbiamo registrato il nostro primo album su Incisioni Rupestri e, a gennaio 2010 un secondo album per Setola di Maiale con due ospiti: Kanoko Nishi (USA) al koto e Stefano Giust con oggetti e voce.
http://maryclarebrzytwa.bandcamp.com/album/noise-rock

Nel 2010 il mio brano “Blue” viene utilizzato nel film “This Moment is not the Same”, un film documentario sull’arte e la musica di Marion Neumann, 98 min., Werner Penzel Filmproduktion, München, dove sono presenti musicisti come Fred Frith, Balts Nil, The Young Gods, Misa Shimomura, Barry Guy, Maya Homburger, MaryClare Brzytwa, Sudhu Tewari and Kristoff.K.Roll.

Nel 2009 nasce TONE UM, un blog che rappresenta il mio presente, come un mandala che si trasforma.

Gamra è il mio ultimo progetto, un quartetto nato nel 2010, con PaedConca (CH) al clarinetto e basso elettrico , Eugenio Sanna alla chitarra elettrica e Stefano Giust alla batteria: la nostra musica attraversa il campo della musica improvvisata contemporanea. Abbiamo un disco su Setola di Maiale, pubblicato nel 2011 e il secondo  “POW” sempre uscito per l’etichetta Setola di Maiale.

Nel 2012 ho collaborato alle musiche per il film di Miro Mastropasqua, “Hazor”, presente in molti festival importanti nel mondo.

Nel 2013 e 2015 ho fatto parte di un ensemble vocale, Acqua sfocata, utilità del fuoco ed altre risposte concentriche, diretto da Alessandro Bosetti, una performance di 5 ore allo Spazio O, Sala dei Giganti a Padova e Danae Festival di Milano.

Nel dicembre 2013, con il progetto Camusi, ho partecipato ad Hanoi New Music Festival , primo festival di nuove musiche in Vietnam.

Consolidata nel 2014, ma iniziata l’anno prima, è la mia collaborazione attuale con il programma Curved Radio – ospitata dalla radio australiana di base a Sidney, 2SER 107,3FM – condotto da Gayle Austin.

Nel 2015, precisamente dopo un concerto di musica improvvisata suonato insieme alla chitarrista Alessandra Novaga,(con cui continuo a suonare), al Moonshine di Milano, ho iniziato la mia collaborazione con la  TAI-NO ORCHESTRA, una grande orchestra composta da musicisti, artisti e video artisti.

A settembre 2015 ho cominciato a collaborare con la compagnia di danza contemporanea Blucinque di Torino, diretta e condotta da Caterina Mochi Sismondi, ballerina, regista.

Negli anni ho avuto la fortuna e possibilita’ di suonare con: Pamelia Kurstin, Nora Keyes, Herb Robertson, Maryclare Brzytwa, IOIOI, Armando Battiston, Edoardo Marraffa, Ken Hyder, Illi Adato, Splinter vs Stalin, Gino Robair,Tommy Greenwood, Stefano Giust,Tristan Honsinger, Paul Baran, Marco Loprieno, Radikal Satan, Cherry Blossom, Rinus Van Alabeek, Angelica Castello,Virgilio Villoresi, Jeff Gburek, Claudio Parodi, Stefania Pedretti, Xabier Iriondo, Ewald Oberleitner, Nina DE Heney, Helene Labarriere, Julia Kent, Bruno Dorella, Jason Williams, Beppe Scardino, The Giants of Gender, Silvia Bolognesi, Roberto Bellatalla, Gustavo Costa, Henrique Fernandes, Fabrizio Puglisi, Renato Ciunfrini, Nicola Guazzaloca, Jacopo Andreini, Angelo Contini, John Godbert, Edoardo Ricci, Luca Sigurtà, Paed Conca, Kanoko Nishi, Mario Rechtern, Linda Sharrock, Maurizio Bianchi, Eugenio Sanna, Roberto Fega, Ninni Morgia, Gianni Mimmo, Vincent Davis, Anthea Caddy, Liz Albee, Rudi Fischerlehner, Paolo Sanna, Elia Casu, Francesco Guerri, The Norman Conquest, Agnes Szelag, Luca Bernard, Carla Bonacci, Giovanni Falvo, Marco Cristofolini, Alessandro Bosetti, Josh Kopeček, Nguyen Thanh Thuy, Tra My, Pham Thi Hue, Nguyen Xuan Son aka Sonx, Kim Ngọc, Lotte Anker, Jakob Riis, Terje Thiwång, Henrik Frisk, Stefan Östersjö, Burkhard Beins, Jean Demey, Christian Vasseur, Bruno Romani, Fabrizio Testa, Roberto Bertacchini, Roberto Masotti, Gianluca Lo Presti, Massimo Falascone, Roberto Del Piano, Angelo Contini, Filippo Monico, Luca Calabrese, Walter Prati, Mario Arcari, Fabio Volpi, Rosarita Crisafi, Andrea Grossi, Fabio Mina, Pat Moonchy, Ferdinando Faraò, Eloisa Manera, Martin Mayes, Helga Ovale.

Sono stata in tour in Italia, Stati Uniti, Scozia, Regno Unito, Paesi Bassi, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Svizzera, Slovenia, Belgio, Austria, Vietnam e Croazia.

Alcuni luoghi e festival in cui ho suonato: AngelicA (Bologna), Piccolo Teatro (Milano), Teatro Milanollo (Savigliano), Fondazione Mudima (Milano), Sala dei Giganti (Padova), Hanoi New Music Festival (Vietnam), Spazio O (Milano), Limmitationes/Chilli Jazz Festival (A),Macao Saturnalia Festival, Area Sismica, Petit Théâtre Mercelis, Bruxelles (BE), Cinema Oblò, Lausanne (CH), Passos Manuel, Porto (Portugal), Klikker Theater, Utrecht (NL), Drittes Kleines Festival der anderen Art / Reitschule, Bern (CH), SwitzerlandSinister Noise Club, Roma (I), Scatole Sonore / Rialto Santambrogio, Roma (I), McDonough Musem of Arts, Youngstown (Ohio, USA), Museum of Modern Art, Cleveland (Ohio, USA), Occii, Amsterdam (NL), Stubnitz, Amsterdam (NL), ZDB, Lisbon (Portugal), ZXZW Festival, Tilburg (NL), Kinski Club, Berlin (D), Fusion Festival, Neuland (D), Le Gambetta, Paris (F), The Empire Gallery Galvanised Festival, London (UK), The Ivy House, London (UK), Lab12, Vigevano (I), Spomen Dom (CZ), La Generale, Paris (F), L’Embobineuse, Marseille (F), Paradox, Tilburg (Nl), The Prince Albert, Brighton (UK), M-Cardigan Arms, Leeds (UK), De Player, Rotterdam (NL), Coles, Downtown Los Angeles (CA, USA), Oakland (CA, USA), Art Gallery 66 Marie Antoinette, Seattle (WA, USA), Garfield House, Portland (OR, USA), The Basement, San Francisco (CA, USA), Winter Stage, Nevada City (CA, USA), Salt Lake City (UT, USA), Monkey Mania, Denver (CO, USA) Icehouse, Kansas City (MO, USA), Madison (WI, USA), Reversible Eye, Chicago (IL, USA), The Church, Cleveland (OH, USA), The Lime Spider, Akron (OH, USA), Soundlab, Buffalo (NY, USA), AS220, Providence (RI, USA), Midway, Jamaica Plain (MA, USA), Otto’s Shrunken Head Club (New York City, USA), Union Pool (Brooklyn, USA), Big Pink, Philadelphia (PA, USA), The Werehouse, Winston-Salem (NC, USA), Nashville (TN, USA), Dragon’s Deen New Orleans (LA, USA), Hayley’s Club, Denton (TX, USA), Extrapool, Nijmegen (NL), Temporary Art Centre, Eindhoven (NL), Dock 18 (Zurich, CH), Malacarne, Verona (I), Sound Metak, Milano (I), Rdece Zore, Ljubljiana (SLO), Underground Records, Bologna (I), Circolo Arci 40 Watt, Scandicci (I), Sottochiave Night / Sottomarino Giallo, Milano (I), I Sotterranei, Copertino (I), Cinema America, Genova (I), Acquarius Q16, Reggio Emilia (I), XM24, Bologna (I), La Cueva No Art Gallery, Milano (I), Forte Prenestino, Roma (I), Fluc Club Moosak, Wien (AT), Studio Amann, Wien (AT), Postgarage, Graz (AT), WIM, Zurich (CH), nelle case, dove ho incontrato grandi musicisti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Creative Commons